HTC A16

Non lo vedremo con buona probabilità all’interno del suggestivo evento del Mobile World Congress 2016, eppure HTC A16 è pronto a far il proprio debutto entro un paio di settimane. Le informazioni relative al prossimo smartphone HTC emergono in data odierna, allorquando il “solito” Evan Blass (o @evLeaks, se volete) ha svelato a mezzo Twitter alcune importanti novità – con tanto di immagini dedicate alla stampa – concernenti la nuova proposta del produttore taiwanese, verosimilmente dedicata al segmento di fascia media giacché rientrante, stando alle precedenti indiscrezioni, all’interno dell’apprezzata famiglia “Desire”.

La data di debutto di HTC A16 dovrebbe esser fissata per il prossimo primo marzo in un evento creato ad arte e programmato in “quel” di Londra. A tale stregua, sembra esser evidente il rimando contenuto nelle immagini dello smartphone HTC di cui trattasi, il cui widget posizionato nella homescreen evidenzia proprio la sopra riportata data e la città nella quale avrà luogo la presentazione ufficiale. L’azienda attiva a Taiwan continua dunque a saltare a piè pari il Mobile World Congress 2016, depauperato anche del debutto di HTC One M10, l’atteso dispositivo top di gamma pronto a far la voce grossa tra qualche settimana.

Per il resto, bisognerà ancora attendere nuove indiscrezioni per capire meglio quali saranno le peculiarità hardware del nuovo smartphone HTC. L’immagine divulgata in data odierna da Evan Blass pone l’accento sull’ampio ventaglio di colorazioni – come da tradizione HTC – con le quali sarà commercializzato il dispositivo, impreziosito per l’occasione dalla presenza di due speaker frontali e da un generoso sensore della fotocamera posto nella parte posteriore dello smartphone. Spulciando invece alle precedenti indiscrezioni, HTC A16 dovrebbe esser corroborato dall’ultima distribuzione di Android, Marshmallow versione 6.0.1, strutturata secondo i paradigmi dell’interfaccia proprietaria Sense. Vedremo dunque in prosieguo se le informazioni corrisponderanno al vero e cosa avrà in serbo HTC per la suggestiva cornice del Mobile World Congress di Barcellona.

via