HTC 10 BoomSound

S’infittiscono mestamente le informazioni concernenti HTC 10 – o HTC One M10, che dir si voglia – già protagonista nella giornata di ieri a seguito dell’ufficializzazione dell’evento stampa del produttore taiwanese programmato per il prossimo martedì 12 aprile. L’oggetto del contendere è stavolta il comparto multimediale, protagonista dell’ultimo teaser ufficiale avente ad oggetto il nuovo smartphone HTC top di gamma. L’immagine divulgata a mezzo Twitter dal brand capeggiato da Cher Wang (contornata per l’occasione dall’ormai canonico hashtag #powerof10) pone infatti l’accento su quel che dovrebbero esser due griglie di speaker, delle quali una è più fitta e l’altra contraddistinta da cerchi più grandi e vistosi.

Una ipotesi suffragata peraltro dalla scrittura <<Audio10>> posta al centro dell’immagine ed affiancata ad un commento che non lascia spazio alcuno alle incertezze: <<Ecco che arriva un nuovo boom. Lo sentirete>>. Il riferimento potrebbe andare a BoomSound, mera ed apprezzata peculiarità dei precedenti smartphone HTC top di gamma (ed inaugurata su HTC One M7), pronta ad esser adattata anche sul dispositivo Android oramai in debutto. L’immagine potrebbe forse ribadire che gli altoparlanti di HTC 10, benché di ingombro ridotto, saranno ancora ugualmente potenti e prestanti. Con buona pace degli <<audiofili>>.

Il teaser in questione segue pedissequamente la strategia volta a metter in evidenza alcuni importanti comparti che caratterizzeranno il nuovo HTC 10, come per l’appunto quello audio e, soprattutto, quello fotografico, già oggetto di <<stuzzicanti>> e roboanti promesse (<<Primo al mondo, Primo della classe, frontalmente e sul posteriore. Lo vedrete>>, si legge spulciando il profilo Twitter di HTC). Per quel che concerne l’hardware, invece, non dovrebbero esserci grossi dubbi in merito alle capacità d’esecuzione del nuovo smartphone HTC, impreziosito al suo interno dal prestante Snapdragon 820 di Qualcomm (quad-core a 64bit con frequenza di clock da 2.2GHz) e da 4 gigabyte di memoria RAM LPDDR4. Il produttore taiwanese continua dunque ad insistere sull’hype, scandendo per converso l’arco temporale che ci separa dall’evento stampa HTC del prossimo 12 aprile.

via

CONDIVIDI