HTC ha presentato poche ore fa il suo nuovo top di gamma, l’ HTC 10, destinato a fare spietata concorrenza a Samsung, LG, Xiaomi e Huawei presentati in successione negli ultimi mesi. Pur essendo l’ultimo arrivato, la nuova ammiraglia della società taiwanese non delude in potenza e prestazioni, anche se qualcuno ha storto il naso per qualche inspiegabile mancanza. Molti tester si sono infatti lamentati della mancanza della ricarica wireless, come del resto anche su LG G5 ed altri smartphone pari-fascia, ma comunque presente su Galaxy S7 e S7 Edge.
HTC 10
Secondo il responsabile capo del marketing globale di HTC, Darren SNG, la compagnia ha preferito puntare sulla ricarica rapida, secondo loro molto più utili rispetto alla ricarica senza fili. La colpa non va quindi addossata all’utilizzo di un frame metallico, (che a detta di Sng non impedisce l’uso della ricarica senza fili), ma si tratta piuttosto di una scelta che ha visto optare verso la tecnologia reputata più utile per l’utente, e che probabilmente permetterà di arrivare a sera senza grosse difficoltà, magari con una piccola ricarica veloce a metà giornata, piuttosto che una ricarica pratica senza fili, ma molto più lenta.

HTC 10 sarà disponibile da aprile 2016 in tre combinazioni di colori:

  1. Carbon Grey
  2. Glacier Silver
  3. Topaz Gold