Honor 8 Pro

Honor 8 può essere definito il Re della fascia media. Introdotto sul mercato circa tre anni fa, il sottobrand di Huawei non si sta comportando affatto male nel mercato degli smartphone. Una dichiarazione ufficiale da parte di Huawei afferma che le vendite a marchio Honor hanno superato i 100 milioni.

Andando ad analizzare le caratteristiche hardware dei dispositivi rilasciati dalla sottomarca è facile capire il motivo di tale prepotenza sul mercato. Caratteristiche che danno come risultato un rapporto qualità/prezzo di livello altissimo. Honor 8, l’ultimo arrivato, non ha deluso le aspettative. Un telefono con uno schermo da 5,2 pollici e risoluzione 1080 x 1920. Dotato di un accumulo di alluminio e un lettore di impronte digitali sul retro. Possibilità di scelta tra un modello con 3GB di RAM e 32GB di storage nativo, o una variante che contiene 4 GB di RAM con 64GB di storage nativo. Fotocamera secondaria da 8 megapixel e una batteria 3000mAh. La cella utilizza un sistema di ricarica rapida per passare da 0% a 47% carica in soli 30 minuti. Il sistema preinstallato è Android 6.0 con il EMUI 4.1 UI .

Questo comparto Hardware, unito ad un prezzo sicuramente più accessibile rispetto alla concorrenza (399$ sul sito ufficiale), ha fatto in modo che Honor 8, dal suo rilascio avvenuto a Luglio in Cina e ad Agosto anche in Europa, abbia già venduto 1,5 milioni pezzi.

Honor sta correndo velocemente verso traguardi inaspettati, e non sembra volersi arrestare.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy A3 (2017) sbarca sui benchmark
Prossimo articoloXiaomi Mi Pro in arrivo: è questo il nome commerciale di Mi Note 2?