Honor 7X

Honor 7X è il nuovo smartphone con cornici ridotte che punta ad ingolosire tutti coloro i quali sono in cerca di un dispositivo economico ma dotato di tutti gli accorgimenti necessari per garantire una buona esperienza d’uso generale. Trattasi ad ogni modo di una novità non in senso assoluto, dal momento che lo smartphone riprende pressoché fedelmente le specifiche hardware e l’aspetto estetico di Maimang 6, ossia il nuovo smartphone Huawei commercializzato in esclusiva in Cina che, a conti fatti, dovrebbe debuttare anche in Europa sotto il ben più classico e suggestivo nominativo di Huawei Mate 10 Lite.

L’elemento distintivo del nuovo Honor 7X è il display da 5.99 pollici con aspetto in 18:9 e risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel). Un passo avanti importante rispetto al modello di scorsa generazione, dal momento che lo smartphone vanta cornici assai più assottigliate e un ingombro in generale più ridotto. Lo schermo è incastonato in un telaio realizzato completamente in metallo (156,5 × 75,3 × 7,6 mm con peso specifico di 165 grammi), nel quale trova altresì posto il lettore di impronte digitali messo nel posteriore di concerto con una doppia fotocamera principale da 16 e 2 megapixel contornata da flash LED a doppio tono.

Ad animare Honor 7X sarà il processore octa-core Huawei HiSilicon Kirin 659 (4 core Cortex-A53 a 2.36GHz e per le operazioni più gravose ed importanti e 4 core Cortex-A53 a 1.7GHz per l’utilizzo più blando e quotidiano), in coppia con la scheda grafica Mali T830-MP2, 4 gigabyte di memoria RAM, 32/64/128 gigabyte di storage espandibile fino al tetto limite di 256GB, batteria da 3.340mAh e tecnologia dual-SIM ibrido (nano SIM + nano SIM oppure microSD). Presente il 4G, mentre tra le rinunce figura il WiFi mono-banda e Bluetooth in versione <<solo>> 4.1 LE; il sistema operativo sarà Android 7.0 Nougat personalizzato ad-hoc secondo i dettami dell’interfaccia proprietaria EMUI 5.1.

Non abbiamo al momento informazioni circa il rilascio di Honor 7X in Italia, dal momento che lo smartphone è disponibile in pre-ordine nel solo mercato cinese ad un prezzo di listino di 1.299 Yuan (corrispondenti grossomodo a 167 euro) nella versione base e 1.999 Yuan (257 euro) per quella con 128 gigabyte di spazio di archiviazione.

VIAFonearena
CONDIVIDI
Articolo precedenteHuawei P11 è qui, futuristico concept per uno dei migliori top gamma del 2018
Prossimo articoloAndroid 8.1 Oreo esiste: la conferma dalle Google Apps