Huawei Honor 6 Android Marshmallow 6.0

Gli sforzi di Huawei nel campo degli aggiornamenti sembrano esser evidenti, e l’inizio della distribuzione di Android Marshmallow 6.0 per Honor 6 ne è una prova evidente e tangibile. Il produttore cinese, impegnato con la presentazione ufficiale del convertibile MateBook all’interno della kermesse spagnola del Mobile World Congress 2016, vuol dunque ben figurare anche per quanto concerne il reparto software, dopo l’apprezzato lavoro occorso in questi anni da un punto di vista squisitamente hardware. E così, dopo aver aggiornato a ruota Honor 7 e Huawei P8, sono adesso i possessori di Honor 6 a beneficiare di tutte le peculiarità salienti portate in dote dall’ultima release del sistema operativo di Google.

Il rilascio è attualmente circoscritto al territorio indiano, ma non dovrebbe comunque mancar molto prima che Android Marshmallow 6.0 possa fare capolino anche sui vari terminali smerciati in Europa e, dunque, anche in Italia. Le caratteristiche tipiche dell’aggiornamento in discorso fanno espresso riferimento ai tre accorgimenti ufficializzati lo scorso maggio e già presenti sulla gamma Nexus: nello specifico, trattasi della modalità di risparmio energetico in stand-by denominata <<Doze>>, la gestione dei permessi dei vari applicativi e <<Now On Tap>>, l’estensione di Google Now approdata nel bel paese sullo spirare del 2015.

L’aggiornamento alla più recente distribuzione di Android su Honor 6 si accompagna al contestuale rilascio della quarta versione dell’interfaccia proprietaria EMUI, con tutte le novità ad essa sottese e già trattate in occasione del debutto di Huawei Mate 8 (che, di contro, ha ricevuto in questi giorni le ultime patch di sicurezza divulgate da Google per il mese di febbraio). Il pacchetto in rilascio è caratterizzato da un peso di circa 700 megabyte ed aggiornerà Honor 6 alla versione software H60-L04C675B810. Non sappiamo ancora la data precisa nella quale verrà rilasciato il fatidico OTA (Over The Air) anche in Italia, ma promettiamo di ritornare sul punto qualora dovessero accorrere novità in merito.

via