Questo ragazzo deve la vita al suo Honor 5X, e non è la prima volta che uno smartphone viene colpito da una pallottola. La notizia di oggi ha dell’incredibile. Infatti un Honor 5X, smartphone prodotto dalla stessa azienda di cui porta il nome, ha protetto il suo possessore dal un colpo di pistola durante una rapina avvenuta a Pudahuel, in Cile.

Il ragazzo di 28 anni era con lo zio ed i due all’improvviso si sono ritrovati ad essere aggrediti da tre malviventi. Durante la colluttazione, uno dei criminali ha sparato al ragazzo. Questo, per sua grande fortuna, teneva il suo smartphone all’altezza dell’addome. Infatti l’urto del proiettile è stato assorbito in parte dalla scocca del dispositivo, ed il ragazzo ha riportato soltanto lievi ferite. Ovviamente per l’Honor 5X in questione c’è ben poco da fare, il proiettile ne ha distrutto la scocca ed i componenti interni, ma sicuramente non verrà mai dimenticato dalla vittima.

Questa storia è molto simile a quella successa alcuni anni fa, dove grazie ad un vecchio Nokia Lumia 520, un poliziotto fu protetto dal colpo di una rivoltella analogo. Probabilmente, come il vecchio Nokia 3310, anche Honor 5X resterà nella storia, entrambi classificati tra quelli più resistenti per ovvi motivi.

VIA24horas
CONDIVIDI
Articolo precedenteNokia 8 e Nokia 9, design svelato da alcuni schizzi
Prossimo articoloSamsung Galaxy S8 Active trapela in rete, esclusiva dell’operatore AT&T?