Nel corso della della WWDC 2017, la Worldwide developer conference di ieri 5 giugno, Apple ha annunciato HomePod, uno speaker smart per la casa pronto a sfidare i maggiori competitors quali Google Home e Amazon Echo.

Come ogni speaker smart che si rispetti, HomePod supporta i comandi vocali grazie ai suoi sei microfoni che consentono di impartire un ordine anche se ci si trova nella parte opposta della stanza e perfino con la musica ad alto volume. Grazie al prezioso contributo di Siri, l’intelligenza artificiale del colosso di Cupertino, HomePod è in grado di coordinare anche i sistemi IoT: tramite un semplice comando vocale sarà in grado di accendere le luci o abbassare le tende anche da remoto, grazie all’applicazione Casa da scaricare su iPhone e iPad.

Lo speaker è perfezionato per ascoltare la musica e per questo progettato per funzionare con un abbonamento Apple Music che garantisce l’accesso a oltre 40 milioni di canzoni. Proprio per questo HomePod punta moltissimo sulla qualità audio, sfruttando la percezione spaziale per calcolare in che punto della stanza è ubicato e regolare il suono di conseguenza.

L’altoparlante presenta un grande woofer progettato per riprodurre bassi molto nitidi oltre a ben sette tweeter beamforming per suoni ad alta frequenza: “Abbiamo costruito il woofer ad alta escursione con un amplificatore personalizzato per riprodurre un’ampia gamma di bassi profondi e ricchi […] HomePod utilizza un algoritmo avanzato che analizza continuamente la musica e sintonizza dinamicamente le basse frequenze per un suono regolare e senza distorsioni”, si legge nella pagina ufficiale del nuovo prodotto Apple.

In più è in grado di memorizzare le preferenze dell’utente: è sufficiente pronunciare “Ehi Siri, mi piace questa canzone” affinché il device “impari” i gusti musicali del proprietario. In più Siri può effettuare ricerche avanzate nella libreria per fornire dettagli su un determinato brano. Inoltre, è anche in grado di inviare messaggi e fornire aggiornamenti sul meteo, sport o sulle notizie del giorno.

“Tocca la parte superiore di HomePod per riprodurre, mettere in pausa o regolare il volume. La parte superiore mostra anche quando Siri sta ascoltando, con una forma d’onda a LED che anima con ogni tua parola”, prosegue la descrizione ufficiale di Apple.

Il nuovo dispositivo farà il suo debutto negli Stati Uniti, in Australia e Regno Unito a partire dal prossimo dicembre 2017, nei colori bianco e grigio siderale, al prezzo di 349 dollari e sarà compatibile con i modelli Apple iPhone 5s e successivi con sistema operativo iOS 11.

Di seguito alcune immagini del nuovo device:



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: