Halo è una tra le serie più belle e fortunate di videogiochi prodotte negli ultimi anni. Questa serie è riuscita ad evolversi molto bene aggiornandosi con la tecnologia che intanto progrediva. Importante impulso allo sviluppo di questa saga è stato dato sicuramente dallo sviluppo di nuove piattaforme di gioco come le console che attualmente spopolano tra i giocatori di tutte le fasce di età. Stessa storia si è avuta con Halo e quindi con Halo 5: Guardians che sta per arrivare in Xbox One, l’ultima console di gioco prodotta da Microsoft.

Chi ha continuato a preferire il computer ha dovuto assistere alla perdta di alcuni capitoli. Sembrerebbe che Halo 5:Guardians potrebbe tornare ad essere disponibile anche per computer. Questo è emerso da una dichiarazione di Frank O’Connor, direttore del franchise di Halo 5:Guardians, che ha reso noto la possibilità di un ritorno di questo titolo sui computer di tutto il mondo. Anche se ad ora non vi siano conferme ufficiali, vi sono due fatti che potrebbero influenzare in modo positivo questa decisione. In primo luogo Windows 10 è un sistema operativo in grado di accogliere molto bene questo videogioco inoltre l’architettura basata su processore Intel garantisce un’ottima resa del prodotto. O’ Connor ha dichiarato che l’impegno profuso da Microsoft nel creare una piattaforma multidispositivo stabile potrebbe essere un’importante freccia nell’arco del colosso informatico di Redmond.

Questi ed altri segnali potrebbero portare al ritorno di Halo all’ovile. Halo 5: Guardians sarà intanto disponibile per alcune console di gioco tra quattro giorni, 27 ottobre, mentre è già prenotabile.