rockstar GTA VI

Così come con GTA V, anche GTA VI potrebbe essere uno degli ultimi titoli prima dell’arrivo della prossima “next gen”. A conferma di ciò, Leslie Benzies, a capo di Rockstar North, ha lasciato ufficialmente lo studio, il chè potrebbe far slittare l’uscita del sesto capitolo oltre i 4 anni previsti.

Leslie Benzies, produttore e designer di GTA, potrebbe aver lasciato un grosso buco nei piani di Rockstar, la quale dovrà quindi rivedere tutta la programmazione fin’ora calendarizzata. Con questo, GTA VI verrebbe commercializzato intorno al 2019 o 2020, rispetto al 2018 (previsione ufficiosa), il chè andrebbe a coincidere con gli ultimi anni di vita di Playstation 4 e Xbox One.

Tale notizia trova riscontro in una finestra temporale dove, la stessa Playstation 3, ha avuto una durata di 8 anni (GTA V è uscito a Settembre 2013), e ci si aspetta quanto meno una durata simile anche per Playstation 4.

Ovviamente, come ovvio che sia, non abbiamo nessuna informazione a riguardo, ma considerando l’indiscusso successo di GTA V in termini di critica e pubblico, probabilmente Rockstar calcherà la stessa lunghezza d’onda.

[Via]

CONDIVIDI
Articolo precedenteAndroid Marshmallow presto su Samsung Galaxy S6 ed S6 edge in Polonia
Prossimo articoloI tablet Windows tengono a galla un settore in forte crisi