grotte di frasassi

Grazie al servizio Street View di Google, da oggi è possibile esplorare le meraviglie sotterranee delle Grotte di Frasassi e Vento comodamente da casa.

Il servizio Street View di Google Maps, nato per consentire agli utenti di visualizzare strade e luoghi di tutto il mondo attraverso una visuale a 360° immersiva, si è evoluto sempre più in questi anni, consentendo di esplorare le vette più alte del mondo, le piramidi egizie, cime dei vulcani e perfino gli abissi degli oceani, permettendoci da oggi di esplorare le meraviglie sotterranee del nostro pianeta, consentendo agli utenti, comodamente seduti davanti al proprio PC o Tablet, di esplorare le Grotte di Frasassi nelle Marche e la Grotta del Vento in Toscana.

Vivere un esperienza unica grazie al Tripod e Google Maps

Il team di Google Maps ha utilizzato una speciale fotocamera chiamata Tripod per realizzare le spettacolari immagini a 360° delle Grotte del Vento e di Frasassi. Differentemente dalle altre meraviglie del mondo riprese nel tempo dai tecnici di Google Maps, in questo particolare caso è servito un tempo superiore alla media per realizzare gli scatti, il tutto a causa della scarsa illuminazione.

Ammirare le Grotte di Frasassi a 360° da casa

Le grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterranee che si trovano in provincia di Ancona, nelle Marche. Il complesso è formato da una serie di grotte di cui la prima, visitabile dall’attuale ingresso, è l‘Abisso Ancona, enorme cavità che ha un’estensione di 180 x 120 m ed un’altezza di 200 metri, talmente ampia che al suo interno potrebbe essere contenuto senza problemi il Duomo di Milano.

Dal 1º settembre 1974 parte delle grotte è aperta al pubblico, divenendo nel tempo una delle maggiori attrazioni turistiche delle Marche; si è stimato che da allora oltre 12 milioni di persone le abbiano visitate. Da oggi grazie a Google e Street View, sarà possibile visitarle in modalità immersiva, direttamente da casa, collegandosi direttamente da PC e Tablet, al link sottostante.

Grotta del Vento, meraviglia sotterranea della Toscana

La Grotta del Vento, si trova nella provincia di Lucca, in Toscana ed è una tra le più importanti grotte turistiche d’Europa. Ha tre percorsi turistici per la durata di 1, 2, o 3 ore e due itinerari avventura. L’itinerario di un’ora percorre gallerie caratterizzate dalla grande abbondanza di concrezioni tutte “vive” e di diversi colori. L’itinerario da due ore comprende il precedente percorso e prosegue scendendo di 75 metri fino a raggiungere la parte più profonda della grotta che è percorsa da un piccolo torrente sotterraneo. L’itinerario da tre ore comprende i primi due percorsi e prevede la risalita di un pozzo perfettamente verticale alto circa 80 metri. I tre percorsi turistici sono attrezzati con sentieri in cemento, corrimano e impianto elettrico. I due percorsi avventura, molto entusiasmanti ma adatti solo a chi non soffre di vertigini, percorrono un grande pozzo attrezzato solo con scale a pioli e corde per la sicura, il ritorno avviene tramite un’avvincente calata nel vuoto.

La Grotta ha un dislivello complessivo è di circa 120 metri ed è lunga circa 4500. L’unico ingresso conosciuto è a 640 m sul livello del mare, ma sicuramente ne esistono altri attorno ai 1400 m altrimenti non esisterebbe il forte vento che la caratterizza. Il vento è dovuto alla differenza di temperatura tra interno ed esterno. La temperatura interna è costante tutto l’anno ed è di 10,7 °C. In estate la temperatura interna risulta essere più bassa di quella esterna, di conseguenza l’aria interna essendo più densa quindi più pesante di quella esterna tende a scendere e ad uscire dall’ingresso inferiore. In inverno succede esattamente il contrario. All’ingresso turistico è stata registrata una velocità del vento superiore ai 40 km/h.

Anche in questo caso, grazie all’incredibile lavoro svolto dai tecnici di Google Maps, sarà possibile ammirare questa opera della natura, direttamente da PC e Tablet, accedendo al link sottostante, consentendo a chi non ha avuto la fortuna di visitare queste meraviglie dal vivo di scoprire quanto possa essere bella la nostra Italia, non solo in superficie, ma anche a svariati metri di profondità!

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteArriva l’auto solare che produce più energia di quanta ne usa
Prossimo articoloEA Sports svela finalmente i requisti per Fifa 16 edizione PC