google-trips

Avevamo incontrato Google Trips diverso tempo fa, introducendolo attraverso un download non ufficiale tramite circuito esterno APK che, a partire da oggi, diventa ufficiale in tutto e per tutto sia per Android che per iOS.

Fondamentalmente, come il nome stesso suggerisce, Google Trips è un’applicazione specifica per chi viaggia, ma non un’app qualsiasi. Sfrutta, infatti, l’intelligenza del motore software per creare un planner del nostro viaggio. Vediamo di spiegarci meglio.google-trips

Partiamo dal fatto che la versione ufficiosa di Google Trips originaria consentiva di scandagliare i dati di ricevute e prenotazioni pervenute tramite Gmail al fine di ricostruire del dettaglio il nostro itinerario suddividendo tutto per tappe e proponendo, per ogni percorso in itinere, un suggerimento in merito alle attrazioni turistiche della zona, del percorso di ristorazione e via dicendo. A questo, ora, si può aggiungere anche la componente di pianificazione.

Attraverso questa ulteriore funzione, quindi, saremo in grado di creare un nostro itinerario aggiungendo tappe intermedie con indicazioni sul tempo di permanenza in una determinata zona di interesse, potendo contare su info aggiuntive in relazione a numerose città come le numerazioni di emergenza, gli usi, i costumi, le tradizioni e molto altro ancora. Info che possono essere scaricate in locale tramite Google Trips app.

I Day Plans sono senza’altro l’aggiunta più interessante in quanto permettono di realizzare itinerari basati sull’esperienza di altri utenti. Di seguito troviamo il link introduttivo ed i badge per il download gratuito del prodotto su iOS ed Android:

Badge-Google-Play

Badge-Apple-Store

VIA