Creative Lab di Google presenta Sprayscape, una nuova app che permette di realizzare dei collage fotografici sferici a 360°. L’applicazione viene definita come “Una perfetta/imperfetta fotocamera a realtà virtuale che cattura volti, luoghi e spazi”.

Utilizzando il giroscopio e la GPU del proprio smartphone, Sprayscape consente di girarsi intorno e, proprio come un writer intento a dipingere un murales con la sua bomboletta spray, permette di “spruzzare” facce, oggetti o luoghi su una tela virtuale, che potrà essere visualizzata anche tramite Google Cardboard.

Il collage crea un’immagine a 360 gradi, anche se non sempre il risultato finale è quello desiderato, dato che l’applicazione è ai suoi albori e, con ogni probabilità, avrà certamente bisogno di qualche aggiornamento per perfezionare alcuni piccoli bug.

È possibile utilizzare Sprayscape sia con la fotocamera frontale, sia con quella posteriore e le varie creazioni, chiamate “scapes”, potranno essere facilmente condivise tramite social media, e-mail o link diretti, per essere visualizzati su qualsiasi dispositivo.

Sprayscape si può scaricare gratuitamente dallo store di Google Play, e sembra compatibile con la maggior parte dei dispositivi Android con un sistema operativo non obsoleto e, ovviamente, con tutti gli smartphone provvisti di giroscopio.

Non è necessario possedere un account Google per poter usufruire dell’applicazione, a meno che non si vogliano conservare le proprie creazioni direttamente sul Google Drive.

CONDIVIDI
Articolo precedenteOverwatch si veste per Halloween
Prossimo articoloBatman: Arkham VR per Playstation VR disponibile da oggi