Poche settimane fa google ha aperto nel cuore di Londra il suo primo store fisico, dove e possibile provare ed acquistare tutti i prodotti dell’azienda, ma non solo! Noi di KeyforWeb.it abbiamo avuto il piacere di visitarlo e di toccare con mano tutte le “chicche” presenti al suo interno.

Prima di continuare lo speciale sul Google Shop vorremmo ringraziare Ben per la sua grande disponibilità nei nostri confronti. Thank you Ben!

Ora che i dovuti ringraziamenti sono stati fatti possiamo condividere con voi questa bella esperienza.

Partiamo col dire che il Google Shop si trova a Tottenham Court Road, nel pieno centro di Londra, a pochi passi da Oxford Street, la via dello shopping Londinese, ed e situato all’interno della catena Carry PC Wolrd (analogo al nostro Unieuro), passandoci davanti è praticamente impossibile non vederlo poiché lo store e contraddistinto da un originale insegna.

google shop

Appena entrati ci si rende conto che lo spazio dedicato al Google Shop non è grandissimo ma, tutto sommato, è tutto ben ottimizzato, sopratutto ci si rende conto che più che un semplice negozio è un vero e proprio “Friendly Labs“.

In prima linea sono esposti tutti i notebook della gamma Chromebook, ancora non acquistabili nel Play Store italiano, mentre poco distante troviamo i vari smartphone e Tablet della line Nexus disposti in modo tale da essere comodamente provati.

 

Impossibile non notare  il “Doodle Wall: un grande schermo dove è possibile dar vita alla nostra anima creativa. Tramite i tasti posizionati sulla parte superiore della bomboletta spray hi tech è possibile cambiare colore ed intensità al disegno o alla scritta, si può inoltre, condividere tramite social network la propria opera d’arte.

https://www.youtube.com/watch?v=Rv45C3mbZBQ

Altro punto di interesse è l’area dedicata allo streaming dei contenuti offerti da Big G tramite Chromecast. In questo spazio è possibile vedere su un grande schermo un film, un video di  YouTube, Netflix (non disponibile ancora in Italia), ascoltare musica e molto altro, comodamente seduti proprio come nel salotto di casa e a rendere tutto ancora più piacevole, il potente sistema audio integrato.

google shop

Purtroppo, per via dell’arrivo di molti curiosi non siamo riusciti a testate il grande pannello collegato a Google Earth, ma nonostante questo l’esperienza è stata più che piacevole.  Senza dubbio questa nuova realtà di negozio che pone come obbiettivo principale dell’azienda californiana l’espansione in altri paesi di questo progetto, offrendo al cliente, o al semplice curioso, la possibilità di interagire a 360 gradi con un mondo confinato, fino ad ora, solo sul Web.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLumia 435 vs Lumia 735, il video confronto di KeyforWeb
Prossimo articoloMeerkat spopola in tutto il mondo e Twitter inizia a tremare