Google Search si aggiorna alla versione 4.1 introducendo la nuova interfaccia Material Design e tante piccole novità nella gestione delle schede e dei dati.

Google continua ad aggiornare le proprie applicazioni Android e da poche ore ha rilasciato la nuova versione 4.1 di Google Search, introducendo su tutti i dispositivi Android, la nuova interfaccia Material Design, alcuni miglioramenti grafici ed una più efficace gestione delle schede di Google Now.

Schede Now

Entrando nelle impostazioni di Google Search è ora presente la nuova voce Schede Now che, come suggerito dal nome stesso, consente un controllo dettagliato delle schede proposte da servizio Google Now: gli utenti potranno ora attivare o meno le schede, vedere la cronologia delle schede sul web, cancellare le varie personalizzazioni apportate e gestire nel dettaglio le singole notifiche.

Risultati Personali

Google ha anche rivisto completamente la gestione delle schede presenti nella lock screen, cambiandone il nome da “Quando bloccato” in “Risultati Personali” e consentendo all’utente di poter decidere se visualizzare o meno queste schede personali, visibili anche a dispositivo bloccato.

Le altre novità

Altra novità è presente nelle icone di selezione dei risultati di ricerca, poste al di sopra dei tasti virtuali, ora di colore più scuro e più contrastati per essere maggiormente visibili.

google search

Troviamo un cambiamento anche accedendo alle informazioni di ogni singola applicazione installata sul dispositivo, dove ora troviamo il nuovo tasto “Gestione Spazio” e che consente di controllare e gestire in modo più dettagliato i dati di ogni singola app.

Google Search 4.1 è attualmente in fase di rilascio globale, ma chiunque voglia decidere di installarla subito, potrà farlo, scaricando il file APK direttamente dal link sottostante.

badge

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteMonster sfida Apple nella guerra delle cuffie denunciando Beats
Prossimo articoloHTC Desire 826: distribuzione in Italia non ci sarà, almeno per il momento