Dispositivi Nexus patch di sicurezza
Più di una settimana fa Google ha aggiornato i propri dispositivi Nexus con la classica patch di sicurezza mensile: inizialmente essa era stata resa disponibile solo per alcuni terminali ma, proprio nella giornata di ieri, si sono accodati gli altri. Oggi su GitHub sono emersi i nuovi aggiornamenti OTA disponibili al download. I pacchetti .zip sono compatibili se avete la patch di marzo.
Huawei-Nexus
All’appello manca ancora Pixel C ma non dovrebbe tardare ad arrivare: potete controllare direttamente dalla pagina dedicata. Ecco tutti i file .zip disponibile al download per le versioni di Nexus abilitati.
Nexus Player: MOB30D da MMB29V
Nexus 9 (LTE): MOB30D da MMB29V
Nexus 9 (Wi-Fi): MOB30D da MMB29V
Nexus 7 2013 (Wi-Fi): MOB30D da MMB29V
Nexus 7 2013 (Mobile): MOB30D da MMB29V
Nexus 10: LMY49J da LMY49H

Procedura

  1. Scaricate il file OTA
  2. Copiate il file OTA nella cartella sdk/platform-tools creatasi scaricando l’SDK
  3. Attivate (se già non lo avete fatto) il Debug USB sul Nexus
  4. Collegate il Nexus al PC ed entrate in recovery (oppure spegnetelo e avviate in fastboot premendo volume giù + power e selezionando la modalità Recovery Mode)
  5. Non appena compare l’immagine di Android con punto esclamativo in un triangolo, premete volume su + power contemporaneamente per far comparire la recovery stock
  6. Ora selezionate la voce apply update via adb (usate i tasti del volume per scorrere e power per confermare)
  7. Aprite il terminale (o prompt di MS-Dos se siete su Windows) e spostatevi nella cartella platform-tool
  8. Digitare il comando adb sideload nome-file-ota.zip (naturalmente sostituite nome-file-ota.zip con il nome dell’OTA appena scaricato)
  9. Attendete l’installazione e riavviate il vostro Nexus.
CONDIVIDI
Articolo precedenteLG G5, l’azienda punta sugli sviluppatori indipendenti per i moduli LG Friends
Prossimo articoloMeizu Pro 6 è realtà: ecco design, specifiche e prezzi