Come vi avevamo anticipato in questo articolo, sembra che Google abbia deciso di non presentare il nuovo sistema operativo Android 5.0 Key Lime Pie al Google I/O in programma il prossimo 15 Maggio, per permettere ai produttori di studiare e realizzare firmware completi e personalizzati con le vari interfacce proprietarie per i propri device e ovviamente per migliorare ancora le performance e risolvere i bug riscontrati nel nuovo sistema operativo.

Proprio oggi trapela una notizia che conferma questa indiscrezione in quanto da alcuni log trapelati dai server Google sono state notate tracce di una nuova versione del sistema operativo di Google, parliamo di Android  Jelly Bean 4.3 (distribuzione JWR23B) che potrebbe essere presentata proprio durante il Google I/O e che sarebbe nelle idee della casa di Mountain View il sistema operativo di transito tra Jelly Bean e Key Lime Pie.

androidjb43

Ovviamente non sono trapelate informazioni riguardanti le novità introdotte in questa nuova versione di Jelly Bean 4.3 e quindi bisognerà attendere l’evento Google che ormai è alle porte, però se il tutto fosse confermato, non ci dispiacerebbe l’idea di Google di rinviare magari di qualche mese l’uscita di Android 5.0 per migliorarne l’esperienza d’uso nei confronti dei clienti, ma soprattutto la decisione di aiutare i produttori a ridurre il gap che si crea ogni volta che esce un sistema operativo Android, con i device della serie Nexus che vengono aggiornati immediatamente a differenza di  quelli dei vari produttori che arrivano solo dopo svariati mesi, anche se la perfezione sarebbe sviluppare contemporaneamente alle case produttrici così da non portare ritardi a nessuno!

Cosa ne pensate della decisione di Google? Diteci la vostra!