Gmail

Fermento in casa Google che si appresta a cambiare il servizio di posta elettronica che in questi anni ha accompagnato una generazione intera di internauti. Google prepara l’addio a Gmail in favore di Inbox, il nuovo sistema per la gestione della posta elettronica lanciato nel mese di ottobre, attualmente accessibile solo grazie ad invito. La futura gestione della posta elettronica, si arricchirà con nuove funzioni, ormai presenti sui diversi client di posta elettronica, come la possibilità di ‘richiamare’ una mail appena inviata, utilizzando i vari browser (funzione ora attiva solamente su Chrome) e la compatibilità con vari indirizzi di posta anche con domini diversi da Google.

La notizia arriva tramite le dichiarazioni in un forum del sito Reddit, dove tre sviluppatori hanno ammesso l’obbiettivo di Google di unire i Gmail con Inbox in un unico sistema di gestione posta:

Le due applicazioni su cui stiamo lavorando con una maggiore priorità – ha affermato Jason Kourim, uno degli sviluppatori – sono la possibilità di ‘recuperare’ le email inviate  da tutti i browser, ma molti utenti ci hanno chiesto l’integrazione della funzione anche con Google App, e stiamo lavorando anche su questo.

Come anticipato, attualmente la possibilità di ‘recuperare’ le email inviate è disponibile su Google in via sperimentale solamente attraverso il Browser Chrome.

Vedremo quando questi due servizi si uniranno in favore di Inbox per avere un unico gestore di posta elettronica, anche se gli stessi sviluppatori, non prevedono il passaggio a breve termine.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLG G4: nuovi rumors sullo schermo, tutti i dettagli
Prossimo articoloGalaxy S6 e S6 Edge, disponibile il pre-ordine in Italia