Google Playstore

Google è sempre più propensa ad offrire ai propri utenti soluzioni integrate che mirino ad un miglioramento costante dell’esperienza utente che in molti si aspettano di osservare nel breve periodo. Dopo l’annuncio della modalità Family e la possibilità di ottenere un peso dimensionale di aggiornamento che conti sulle sole nuove aggiunte, il colosso di Mountain View inserisce a pieno titolo un’altra interessante funzione all’interno della dotazione base prevista per il suo Google PlayStore, ovvero la possibilità di prendere visione della dimensione dell’app direttamente dal campo di ricerca.

Allo stato attuale, il nuovo update dovrebbe essere già attivo, essendo questo attivato direttamente lato server dalla stessa Google. Si tratta di una funzione che, per quanto irrisoria possa sembrare, contribuisce a migliorare notevolmente l’user experience così come indicato dai feedback ricevuti al momento della notizia in campo estero.

Oltre all’eventuale prezzo ed alle informazioni accessori come la valutazione e l’indicazione dello sviluppatore/nome app, infatti, troviamo ora anche il peso reale in MB previsto dal software o dal gioco così come visibile dall’immagine che segue:google-playstore-update

Un dettaglio che in apparenza potrebbe sembrare di poco conto ma che facilita la navigazione e rende di certo più agevole installazioni multiple di app Google Playstore considerando che non dobbiamo entrare di volta in volta all’interno del dettaglio app per vedere lo spazio che occupa (specie per il download in mobilità). Una soluzione comoda e verso cui ci aspettiamo di ricevere anche un vostro feedback. Fateci sapere che ne pensate.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung: le prossime GPU potrebbero essere AMD o NVidia
Prossimo articoloSony Xperia X Compact sbarca in Olanda e Belgio, presto in Italia