Google Playstore

Dopo la maturata e mantenuta decisione di procedere ad un’implementazione grafica che non consentisse di scindere il tab delle app da quello dei giochi, Google starebbe ora rivalutando la questione ponendola su un piano che fornisca chiarezza sui contenuti offerti dallo store. Il principio alla base della nuova soluzione risulta essere pressappoco quello visibile attraverso l’immagine che proponiamo qui di seguito, dove la confusione viene meno a fronte dell’introduzione di due tab distinti e separati:

Google Playstore UI

I feed degli utenti, finalmente, pare siano serviti a qualcosa. Google Playstore, quindi, rivaluterà questa discutibile scelta che si porta dietro ormai dagli esordi del market store Android. Allo stato attuale siamo solo all’inizio e, pertanto, si rende purtroppo ancora visibile un mix di contenuti all’interno della barra laterale di sinistra (che infatti mostra app e giochi in un unico posto). Con le prossime modifiche, per ora in corso d’opera, e l’attivazione lato server della nuova UI saremo dunque in grado di assistere a un diffuso miglioramento che – dopo il gran numero di feedback negativi inviati dagli utenti alla società – potrà di fatto finalmente concretizzarsi. Ottime notizie per noi utenti Android. Non credi? Lasciaci pure tutte le tue impressioni sul caso: se sei tra coloro che hanno lamentato una confusione totale nella ricerca dei contenuti, faccelo sapere.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteGalaxy S7: nuova Beta Android N ed integrazione patch dicembre 2016
Prossimo articoloMicrosoft rivoluziona il mobile: Windows 10 e app desktop su chip ARM