Come tutti sappiamo, per utilizzare Google Play Games è necessario possedere un account su Google +:  con l’aggiornamento in arrivo la prossima settimana, finalmente l’uso del Google Play Games diventa indipendente, e potremo finalmente scegliere il nostro Gamer ID e personalizzare il nostro Avatar, senza necessariamente utilizzare i dati di Google +. Sarà quindi sufficiente un account Gmail, (quello comunque obbligatorio per tutti gli smartphone Android per utillizare le Google Apps), per registrarsi al servizio Play Games. Inoltre, novità molto più interessante, non sarà più necessario ogni volta che si lancia un nuovo gioco, effettuare il login a Google Play Games,  ma basterà accedere al servizio soltanto la prima volta: con la nuova versione infatti, l’accesso verrà eseguito automaticamente ogni volta che verrà avviato un titolo connesso al servizio di Google.
Gli utenti che possiedono già un account su Google Play Games avranno la possibilità di scegliere il loro nuovo Gamer ID e potranno decidere se mostrare pubblicamente i risultati ottenuti nei vari giochi o mantenerli strettamente privati.

Gli avatar possono essere selezionati anche da un elenco di immagini già presenti e a disposizione: 40 avatar preparati da Google che in un prossimo futuro potrebbero essere personalizzati direttamente da parte dell’utente.
avatars
Continua quindi il lavoro di Google che sta lentamente scollegando tutti i servizi che finora erano strettamente legati a Google+, nel tentativo di migliorare l’esperienza d’uso dei propri servizi. Sul sito ufficiale dei programmatori Android, i ricercatori hanno esplicitamente annunciato il progetto in questione, pubblicando le variazioni che ci saranno in questo 2016, proprio sugli automatismi di login di molte App. Ecco uno stralcio delle dichiarazioni di Wolff Dobson, Developer Advocate di Google:
android

“Stiamo prendendo misure per ridurre problemi di login e le richieste di autorizzazione necessarie per i giocatori spostando le API di giochi a un nuovo modello. La nuova interazione è:

  •  Ai giocatori viene richiesto di registrarsi una sola volta per ogni conto, piuttosto che una volta per partita
  • I giocatori non devono più aggiornare il proprio account Google+ per utilizzare i servizi di Play Games
  • Una volta che i giocatori hanno fatto login per la prima volta, non ci sarà più bisogno di accedere a tutti i giochi futuri; essi saranno loggati automaticamente
  • Nota: I giocatori possono disattivare l’auto-login tramite le impostazioni dell’app Play Games

vantaggi:

  • Una volta che un utente accede per la prima volta, i nuovi giochi saranno generalmente in grado di accedere senza alcuna interazione da parte dell’utente
  • Non vi è alcun consenso richiesto per l’accesso a qualsiasi gioco particolare. Il Login sarà automatico ad ogni nuova partita.

Al fine di rispettare la privacy dell’utente e non rivelare il loro vero nome, dobbiamo anche cambiare il modo in cui funzionano gli ID del giocatore.

  • Per i giocatori esistenti: I Giochi continueranno a ottenere il loro ID Google+ (chiamato anche “lettore ID” nella documentazione precedente) quando accedono.
  • Per i nuovi giocatori: Games otterrà un nuovo ID giocatore che non è lo stesso degli ID precedentemente usati.”