Google Pixel

Da quanto sono stati presentati i nuovi Google Pixel, non si fa altro che parlare di loro. In Italia questi dispositivi che ospitano una versione “pura” di Android 7.0 Nougat non sono stati ancora commercializzati. Per ragioni di marketing verranno venduti nel nostro Paese soltanto nel 2017 (al momento è possibile acquistare questi dispositivi in Germania). Nonostante ciò è possibile scoprire ulteriori dettagli riguardanti le specifiche tecniche e le features dei nuovi top di gamma di Google.

Una di queste novità riguarda la compatibilità dei Google Pixel con alcune flip cover magnetiche. Perché questa è una notizia rilevante? Perché l’utilizzo di queste flip cover magnetiche permetterà agli utenti di attivare e disattivare il display semplicemente sollevando o riponendo la “porticina” della custodia.

Google Pixel impreziositi da una funzionalità comoda ma non indispensabile

Tutto ciò è reso possibile da un magnete che è stato posizionato dal produttore del device esattamente nella parte posteriore dei Pixel, più precisamente sotto il logo di Google, la famosa Big “G”. Sicuramente non è una caratteristica indispensabile (né tantomeno giustifica i prezzi a dir poco stratosferici dei Pixel), ma sarà una caratteristica che verrà giudicata da molti utenti sia comoda che utile. È probabile, quindi, che molti produttori di cover e accessori per smartphone stiano iniziando a progettare delle cover che sfruttino questa feature.

Via

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal Garante arriva il vademecum sulla privacy e contro il bullismo nelle scuole
Prossimo articoloHuawei MediaPad T2 8 Pro ufficiale: ecco le specifiche tecniche