Google Pixel 2 XL non vuole caricare velocemente se la temperature è bassa

Google Pixel 2 XL non vuole caricare velocemente se la temperature è bassa

Quando si parla di problemi ci si aspetta che all’interno dell’argomento si parli in qualche modo dei nuovi Google Pixel 2, è di fatti è così. Eccoci di nuovo qui a segnalare un nuovo problema che sembrerebbe essere emerso proprio recentemente dopo l’installazione delle ultimissime patch rilasciate. In un nostro precedente articolo abbiamo elencato già alcuni dei problemi più diffusi, che vanno da un aumento anomalo delle temperature del dispositivo ad un battery drain davvero sproporzionato. A questi problemi si aggiunge oggi l’impossibilità di sfruttare la ricarica rapida almeno su Pixel 2 XL.

Google Pixel 2 XL non ne vuole sapere di ricaricare velocemente

ricarica rapida
ricarica rapida

Quando il dispositivo è troppo freddo, in particolare quando la temperatura del device scende sotto i 20 gradi Celsius per qualche strano motivo la ricarica rapida si blocca ed invece di caricare fino ad una potenza massima di 18W il device inizia a caricare a 4W. Una differenza abissale che porta i proprietari ad aspettare secoli per una ricarica completa del dispositivo.

[trovaprezzi prodotto=’Pixel 2′]

Colpito dal problema il Google Pixel 2 XL, quindi il modello più piccolo non va ad essere toccato. Secondo quanto dichiarato la temperatura ottimale per caricare le batterie agli ioni di litio è tra i 10 ed i 30 gradi Celsius. Questo vuol dire che ad una temperatura intorno ai 20 gradi non dovrebbero esseri problemi di alcun tipo. Ecco quindi che Google ha quindi dichiarato di essere al lavoro per scovare il problema e risolverlo quanto prima.