Come carpito nei giorni scorsi, Google potrebbe presentare i nuovi Pixel 2 e Pixel 2 XL il prossimo 5 Ottobre, esattamente un anno dopo la presentazione dei primi dispositivi Pixel. Sappiamo già che gli smartphone avranno al loro interno lo Snapdragon 836, un chip leggermente più veloce rispetto al predecessore 835 che si trova attualmente sulla maggior parte di device di alta gamma.

Cosa più interessante ancora, veniamo oggi a conoscenza del fatto che Pixel 2 XL, la versione più grande dei due dispositivi, potrebbe possedere un display borderless, senza bordi. Caratteristica completamente diversa dal fratellino più piccolo che, da varie immagini, abbiamo capito focalizzarsi sul device della passata generazione, con dei bordi sulla parte superiore e inferiore.

I primi Pixel erano stati creati da HTC che aveva siglato una partner con Google per la realizzazione di questi dispositivi: quest’anno la collaborazione continua ma solamente per quanto riguarda Pixel 2. La verisone XL dello smartphone che uscirà, forse, tra poco più di un mese verrà creata e progettata da LG. Voci dicono che il display di Pixel 2 XL sarà un 6 pollici OLED con una risoluzione di 1440 pixel. La versione standard monterà invece un OLED 1080p da quasi 5 pollici di diagonale.

Una sorpresa è invece il jack per le cuffie, tanto difeso da Google in passato, che sembra essere scomparso su questi nuovi smartphone.