nuovo algoritmo Google

Google sta per implementare un nuovo algoritmo di ricerca il 21 aprile che porterà enormi benefici ai siti con versione mobile.

Come ben sapete, Google utilizza i suoi algoritmi di ricerca per determinare l’elenco dei vari risultati. A breve, il 21 aprile, questo algoritmo verrà aggiornato cambiando le attuali regole in favore dei siti ottimizzati per la visualizzazione mobile, siti soprannominati “mobile friendly“. Non importa da dove verrà effettuata la ricerca: se dal telefono, dal Chrombook o dal computer desktop, i siti ottimizzati per il mobile subiranno una spinta nella classifica dei risultati di ricerca.

[

Come funziona il nuovo algoritmo? E come i proprietari dei vari siti possono sapere se il loro sito rientra nei parametri “mobile Friendly”?

Al momento nessuno sembra saperlo, i fattori di ranking di Google non sono applicati in modo uniforme e questo spiega il motivo per cui molti siti potrebbero non necessariamente essere “mobile friendly“.

Appuntamento dunque al 21 aprile, quando cambierà il modo in cui Google indicizza la ricerca dei contenuti: cambiamento che avverrà in tutto il mondo e che la stessa Google ha definito significativo, con l’obiettivo di garantire agli utenti risultati ottimizzati per i loro dispositivi.

Google ha già raccolto tutti i dati tramite il suo “Googlebot” per aggiornare la sua classifica affinché per il giorno dello Switch al nuovo algoritmo la graduatoria definitiva sia da subito disponibile.

Nell’attesa, i Webmaster e gli altri addetti ai lavori hanno soprannominato il 21 aprile come “mobilegeddon“; sarà interessante vedere se noi, come utenti, saremo in grado di notare il cambiamento che Google apporterà.

Via