Nexus 5

Google ha confermato che non venderà più il Nexus 5, anche se il dispositivo continuerà ad essere disponibile presso alcuni rivenditori.

Dopo il lancio di ieri del nuovo store, nel portare le novità grafiche e nel sostituire il Chromebook Pixel con il Chromebook Pixel 2 (solo per gli Stati Uniti), il Nexus 5, dopo nemmeno 24 mesi di vita non è riuscito a fare il salto al nuovo Google Store.

Il Nexus 5 uscito di vendita l’anno scorso, e disponibile a partire da Dicembre 2014, avrebbe dovuto avere una vita di almeno 24 mesi, stando agli aggiornamenti garantiti per i dispositivi Google, ma così non è stato. Google ha confermato che il Nexus 5 è stato rimosso dallo Store, forse per spingere di più il Nexus 6, che non ha avuto vendite da capogiro, vista anche il taglio dei prezzi appena effettuato.

Nonostante alcuni difetti, soprattutto nella batteria e nella fotocamera, che non è mai stata all’altezza, il Nexus 5 è lo smartphone più popolare della serie, e la sua assenza peserà sicuramente. Un anno e mezzo di vita, il dispositivo LG-made è ancora il migliore per chi cerca l’ultima versione del software con un dispositivo comunque molto buono e ad un prezzo, ora ancor di più competitivo.