google-play-books

Google ha cambiato il carattere predefinito per Google Play Books per migliorare l’esperienza di lettura utente.

La notizia arriva tramite un tweet inviato dall’account ufficiale Google Play sottolineando come il carattere “Litera” sia perfetto per essere letto su tutti i dispositivi. Non è chiaro come il nuovo font di default verrà implementato; potrebbe arrivare sotto forma di un aggiornamento dell’applicazione o tramite una modifica apportata da un aggiornamento lato server.

Ricordiamo che Google Play Books permette di scegliere tra una vasta libreria composta da più di 4 milioni di titoli ed è anche possibile salvare i libri da leggere, per una lettura offline. Mentre troviamo milioni di libri gratuiti, i titoli che invece sono a pagamento offrono anteprime in forma di capitoli gratuiti che si possono leggere per renderci conto se vale la pena acquistare o meno il testo, oltretutto alcuni di questi offrono funzionalità text-to-speech.

Se siete amanti della lettura tramite smartphone o tablet, magari durante una giornata piovosa o mentre andate al lavoro in treno, date un’occhiata al nuovo font Literata.