google maps
Google Maps per Android si aggiorna: il famoso navigatore passerà a breve alla versione 9.19, portando con se nuovissime funzioni ed utilità. Andiamo a scoprirle insieme.
tumblr_o0vaxmPsde1txuo8ho1_500
La prima interessante novità, riguarda l’utilizzo degli itinerari recenti e la memorizzazione quotidiana della posizione, per segnalare in automatico e senza alcuna richiesta vocale o scritta, il migliore tragitto o percorso da fare, per raggiungere il punto di interesse. Spieghiamo meglio: tutti i giorni percorriamo lo stesso tragitto per andare a lavoro, stessa strada, alcune variazioni per traffico, strade interne, deviazioni, ma sempre e comunque raggiungendo lo stesso ed identico punto di arrivo, il luogo di lavoro. Lo smartphone ha la funzione automatica di registrazione della posizione (tramite il GPS o le reti WiFi) e le memorizza in automatico. Il nuovo aggiornamento di Google Maps, utilizzando proprio la cronologia di queste posizionie e le recenti ricerche sul Web, riesce a capire dove si sta andando e invia notifiche sulle condizioni del traffico, chiusure stradali, e qualsiasi altra cosa che potrebbe farvi cambiare l’itinerario che si sta percorrendo per raggiungere il vostro luogo di lavoro. Un assistente in piena regola, pronto a farci evitare una certa strada perchè proprio quel giorno, è chiusa per un incidente: Google Maps ce lo dirà in automatico, consigliandoci la strada alternativa.

Altra novità della versione 9.19, riguarderà la funzione audio durante la navigazione. Quando si tocca la levetta di regolazione del suono, questa si espanderà ed appariranno fino a tre opzioni a seconda del posto in cui vi trovate. In modalità di navigazione delle mappe, si avrà la possibilità di scegliere tra Silenziato, solo Avvisi e Normale. Nella modalità di guida, le opzioni sono Ridotta e Normale.

Ultima novità dell’ aggiornamento, si aggiungerà una schermata di impostazioni di Timeline. Mentre l’unica scelta in precedenza era di cancellare la cronologia delle posizioni, si avrà ora la possibilità di chiedere a Google Maps, di utilizzare la cronologia delle ricerche e l’attività recente dell’applicazione, per determinare la posizione attuale di un luogo il cui indirizzo è stato immesso in modo non corretto. È anche possibile decidere, se si desidera far comparire le immagini di Google Foto, sulla vostra timeline.

L’aggiornamento dovrebbe arrivare molto presto sui dispositivi Android. Se non è spuntato l’aggiornamento automatico della App, è possibile andare al Play Store di Google, aprire il menu, selezionare “Le mie applicazioni” e  vedere se l’aggiornamento è arrivato. Se ancora non fosse presente, non resta che attendere, e pazientare.

Di seguito il download degli APK:

CONDIVIDI
Articolo precedenteiOS 9 è installato sul 75% dei dispositivi iOS
Prossimo articoloWindows 10 Mobile: in arrivo nuovo phablet con Snapdragon 820?