Dagli USA e dal Regno Unito stanno arrivando alcune segnalazioni in merito ad una nuova funzione di Google Maps che potrebbe rivelarsi utile per gli utenti che utilizzano l’applicazione come navigatore stradale.

Secondo quanto riportato da Android Police, sembra che l’applicazione Maps di Google abbia silenziosamente implementato al suo interno degli utilissimi grafici statistici che mostrano le varie fasce orarie e il livello di traffico per le varie destinazioni prescelte, al fine di aiutare gli utenti a muoversi nel momento più favorevole lungo il tragitto scelto.

Oltre a segnalare gli orari meno trafficati, la nuova funzione mostra anche una statistica per il parcheggio, mostrando anche in questo caso le varie fasce orarie più consone per trovare facilmente un posto libero dove parcheggiare.

I grafici con le fasce orarie hanno lo stesso aspetto alle statistiche a barre verticali utilizzate per mostrare l’orario di maggior affluenza nei luoghi pubblici come ad esempio gli esercizi commerciali.

Come accennato poco fa, al momento la nuova feature è in fase di rollout in Inghilterra e negli States e non è ancora arrivata in territorio italiano, ma con ogni probabilità ben presto potrebbe essere estesa anche nel Bel Paese. Non ci resta che attendere l’arrivo di riscontri ufficiali o delle prime segnalazioni per saperne di più.

  • Renato

    Immagino sia simile all’analoga funzione di Waze che dispone di un widget con grafico orario del traffico (non x niente G se l’è comprata)