Il colosso Google ha annunciato, tramite un post pubblicato sul blog ufficiale del suo servizio Maps, il nuovo aggiornamento dell’applicazione Google Maps per i dispositivi mobili con sistema operativo iOS e Android, già disponibile per il download gratuito tramite i rispettivi Store.

L’update di Maps implementa nuove ed interessanti funzionalità: “Immaginate di dover fare un lungo viaggio ma di dover anche fare delle tappe intermedie. Ebbene, grazie al nuovo aggiornamento, sarete in grado di impostare destinazioni multiple intermedie fra il punto di partenza ed il punto di arrivo”, scrivono nel blog.

La grande novità dell’aggiornamento riguarda appunto le soste nei viaggi: grazie alla nuova funzione, gli utenti avranno la possibilità di premere il pulsante delle opzioni per selezionare “Aggiungi fermata“.

Tramite la nuova opzione sarà dunque possibile, dover aver avviato la navigazione verso una destinazione, aggiungere delle fermate. La nuova feature era già attiva da qualche mese all’interno della versione desktop del servizio e con quest’ultimo update è stata estesa anche sui dispositivi mobili.

Entro qualche settimana le fermate intermedie per la navigazione su Google Maps saranno rese disponibili anche su iOS, al momento con l’ultimo aggiornamento che porta l’applicazione alla versione 4.25.0 dell’app compatibile con i dispositivi Apple, oltre alla correzione di vari bug, è stata introdotta la visualizzazione delle informazioni sul traffico nella schermata Home con il widget Traffico nelle vicinanze e la ricerca dei luoghi lungo il percorso quando si ottengono le indicazioni stradali.