Google Maps consente di condividere i luoghi preferiti su PC

Google Maps consente di condividere i luoghi preferiti su PC

Anche quest’anno Google Maps è diventato molto più social: all’inizio del 2017, il colosso di Mountain View ha lanciato una nuova funzionalità che consente agli utenti di creare e condividere la propria lista di luoghi preferiti. Tuttavia, solo gli utenti con dispositivi mobili aventi sistema operativo Android e iOS erano in grado di creare questi elenchi, mentre gli utenti di Google Maps collegati tramite web si limitavano a visualizzarli.

Adesso, invece, BigG ha iniziato un rollout graduale per consentire la creazione e la condivisione di elenchi preferiti anche per gli utenti che utilizzano Maps tramite PC Desktop.

La procedura di creazione e condivisione delle liste nella versione web di Maps è simile a quella dell’ esperienza mobile: si scegli un luogo di interesse su Google Maps, si clicca sull’ icona “Salva nei tuoi elenchi” nel riquadro a sinistra e si aggiunge il luogo ad una lista esistente o se ne crea una nuova. Una volta aggiunto un luogo di interesse a una lista, comparirà una conferma in fondo alla mappa, così come un segno di spunta sulla lista a cui è stato aggiunto. Per rivedere il luogo salvato basterà accedere alla voce “I tuoi luoghi” dal menù a scomparsa e cliccare sulla scheda “Salvati”. Da lì, è possibile accedere a un link condivisibile a un elenco o condividerlo direttamente sui canali social come Google+, Facebook o Twitter.

Inoltre, è possibile scegliere se rendere la propria lista privata, condivisa o pubblica: quando si fa clic sull’icona della condivisione presente all’interno dell’elenco in alto a destra, sarà infatti possibile di impostare il livello di privacy, ottenere un link condivisibile o condividerlo con Google+, Facebook o Twitter.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: