Google Live case cover smartphone Nexus

Arriva in queste ore l’ufficialità delle Google Live Case, le cover per smartphone Nexus altamente personalizzabili e pronte a strizzar l’occhio a tutti coloro i quali sono in cerca di stile e personalità. Ma anche funzionalità aggiuntive ed implementazioni quanto meno sfiziose e particolari. Già, perché gli accessori Google di cui trattasi – circoscritti per il momento al ventaglio di smartphone Android stock quale Nexus 5X, Nexus 6 e Nexus 6P – sono impreziositi da un pulsante programmabile e da una correlata applicazione pronta a gestirne il relativo funzionamento.

Le Google Live Case possono esser suddivise in due differenti categorie, a seconda della personalizzazione scelta dall’utente: Photos Live Case e Places Live Case. Di base vi è la modifica della parte posteriore della cover, diversificata tuttavia rispettivamente dalla possibilità di apporre una foto preferita (la persona che amate di più, un oggetto od un animale a voi caro o, più semplicemente, una qualsiasi immagine prelevata su Internet, come ad esempio un calciatore della vostra squadra del cuore) o da un luogo preferito da Google Maps; in entrambi i casi si potrà modificare l’aspetto della backcover facendo leva su una <<dozzina di filtri, così da ricreare e adattare l’accessorio per smartphone al vostro stile>>.

A mutare è dunque la personalizzazione della cover per smartphone Nexus, non invece il prezzo di listino (35 dollari) ed il funzionamento. Entrambe le proposte del colosso di Mountain View saranno infatti dotate di un pulsante personalizzabile, che potrà esser collegato ad una applicazione preferita od abitualmente utilizzata dall’utente (quasi a mo’ di scorciatoia, quindi). Ed al fine di controllare il tutto si potrà scaricare dal Play Store un applicativo progettato ad-hoc, il quale permetterà per l’appunto di personalizzare il pulsante (selezionando quindi l’app desiderata) e, soprattutto, di impostare un <<live wallpaper>> od una serie coordinata di foto pronte ad uniformarsi con la parte posteriore della cover; qualora si sceglierà la Places Live Case, si potrà impostare come sfondo dello smartphone la nostra posizione su Google Maps.

Le Google Live Case sono già disponibili all’interno dello store ufficiale di Google, sebbene non ancora acquistabili in Italia. Il prezzo di listino è di 35 dollari (da valutare la conversione in euro) e, considerata la traduzione della pagina in italiano, non dovrebbero esserci grossi ostacoli circa la diffusione delle cover per smartphone Nexus personalizzabili anche nel nostro territorio. Di seguito invece un video illustrativo realizzato di recente dal noto Marques Brownlee.

via



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:

  • 247

    boh…io ho uno jolla…lo jolla fa da anni queste cose dato che è un brevetto di sua invenzione…qui la google sta proprio scoprendo l’acqua calda…