Google Qaulity Rating

Nuove linee guida di Google per il “Search Quality Rating”, ovvero i criteri con cui il più famoso motore di ricerca valuta la qualità ed il posizionamento dei siti internet nelle ricerche.

Arriva la comunicazione ufficiale attraverso il suo blog, con la creazione e la pubblicazione di un nuovo documento che contiene le nuove linee guida per il “Quality Rating”, ovvero i criteri con i quali viene effettuata la valutazione del grado di qualità di un sito, correlata al suo posizionamento organico. Questo documento di ben 160 pagine in lingua inglese, è stato pubblicato da Google, per rendere noti gli elementi che incidono nel posizionamento di un sito tra i risultati di ricerca, al fine di comprendere quello che Google cerca nelle pagine web.

Un aggiornamento del vecchio documento risalente al 2013, le cose da allora sono cambiate parecchio ed in particolar modo l’aspetto mobile è cresciuto così tanto da dover aggiornare le linee guida. Oggi giorno le persone usano per lo più gli smartphone e le ricerche vengono effettuate sui dispositivi mobili più che da computer.

Sintetizzando in modo estremo ciò che emerge da questo nuovo aggiornamento del documento, google dichiara che il fattore determinante per la qualità di un sito web è che offra (o meno) contenuti di qualità: il sito è utile?ovvero le informazioni in esso contenute danno un valore aggiunto al lettore? ed ancora è l’unico sito a dare questo plus? il valore aggiunto che offre lo differenzia dagli altri?

Al centro di tutto continua dunque ad esserci l’utente, come spesso Google ha dichiarato, il web è uno strumento che deve contenere informazioni accurate e devono essere presentate con una interfaccia che ne faciliti al massimo la fruizione da qualsiasi device.

Per maggiori informazioni potrete riferirvi al blog Google Ufficiale

CONDIVIDI
Articolo precedenteFrancia vuole eliminare il browser deep web Tor per evitare terrorismo
Prossimo articoloiPhone 6C: ecco in quanti lo acquisteranno