Google conta calorie

Google ha confermato di essere al lavoro su un progetto sperimentale in grado di rilevare le calorie del pasto analizzando una foto del cibo.

Il progetto, denominato Im2Calories, funziona grazie ad un’accurata analisi di ogni pixel in un’immagine che ne determina il tipo di cibo fotografando dando un esito sulle quantità di calorie presenti in quel piatto. Come spesso accade da quando ci sono gli smartphone, fotografare il cibo è diventata una pratica comune, ed ora, oltre a mostrare ai nostri amici i piatti che stiamo per mangiare, potremmo avere anche una stima di quante calorie esso contenga.

[

Anche se Im2Calories è ancora un esperimento, Google ne ha depositato ufficialmente il brevetto, dunque non ci resta che attendere che la società ci mostri la funzionalità attraverso un nuovo prodotto, non appena gli algoritmi di calcolo saranno messi a punto.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Account Personale, proteggere la privacy è ora possibile?
Prossimo articoloFifa 16: niente PSVita e 3DS, dubbi per la Wii U!