Android Pay

Durante le scorse ore, il vicepresidente di Google, Sundar Pichai, all’evento MWC 2015 che si sta svolgendo in questi giorni a Barcellona ha fatto sapere che l’azienda di Mountain View sta ufficialmente lavorando ad Android Play, in poche parole, nel settore dei pagamenti mobili.

Google sta pensando ad Android Pay per i pagamenti

Entrando più nello specifico, Google non si accontenta di certo di droni e altri prodotti simili ma ha tutta l’intenzione di diventare ufficialmente anche gestore telefonico virtuale. Compito difficile ma non impossibile. Ricordiamo a tutti i nostri lettori come attualmente nel settore dei pagamenti Mobili c’è Apple Pay e ieri si è aggiunto ufficialmente anche Samsung Pay.

Secondo Pichai, il nuovo Android Pay sfrutterà pienamente le nuove tecnologie come l’NFC e tra qualche anno, salvo eventuali imprevisti, sarà perfettamente idoneo con tutti i sistemi biometrici di autenticazione, per esempio le impronte digitali.

Android pay sarà adatto per tutti gli sviluppatori

Ora come ora di Android Pay non si sa nient’altro, ma se Google riuscirà a rilasciare in commercio tale sistema per i pagamenti sarà un grande passo avanti anche per l’azienda di Mountain View, una sorta di piattaforma per tutti gli sviluppatori sulla quale poter mettere su sistemi differenti per transazioni ‘mobili’. Cosa ne dite a riguardo?

 



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: