Google e HTC insieme verso l’innovazione

Google e HTC insieme verso l’innovazione

Google e HTC hanno stretto di recente un accordo che permetterà all’azienda di creare nuovi prodotti in maniera più semplice. Il nuovo accordo è stato annunciato e siglato poco prima della presentazione dei nuovi Google Pixel 2. Il dispositivo più piccolo tra le altre cose è stato proprio realizzato (ancora una volta) dalla casa taiwanese.

Google + HTC, un accordo fondamentale per entrambe le aziende

Google ha saputo apprezzare il lavoro di HTC con i primi Pixel, la casa taiwanese dalla sua parte ha saputo apprezzare l’offerta di BIg G viste le acque in cui naviga ormai da troppo. Un aiuto era praticamente necessario o tutto sarebbe tracollato. A questo punto Big G ha prelevato circa 2000 ingegneri dall’acquisizione, talenti che avevano già lavorato sui primi Pixel. Allo stesso tempo HTC ha dato alla casa la possibilità di utilizzare i propri brevetti “gratuitamente”, anche se questi rimarranno sempre proprietà esclusiva del legittimo padrone.

[trovaprezzi prodotto=’HTC U11′]

Le due case ora potranno creare nuovi prodotti magnifici. Sappiamo tutti che il colosso di Mountain View ha un capitale esorbitante, per cui le risorse economiche per creare nuove tecnologie ci sono. Dalla sua HTC invece ha i talenti, da questo accordo quindi non può che nascere innovazione sotto ogni punto di vista.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: