Scheda SD su Android

Scheda SD su Android si, oppure no? Questo è l’interrogativo che molti utilizzatori di Android si sono fatti in questi anni, chi preferisce il dispositivo senza SD chi invece con il supporto di una memoria aggiuntiva esterna.

Per un po ‘Google ha cercato di eliminare gradualmente le schede SD non includendole nei suoi dispositivi Nexus e rimuovendo di fatto la possibilità di installare e/o spostare le applicazioni su scheda SD, ma, sembra che con Android 5.0 questa cosa stia cambiando. Google ha iniziato a riportare alcune funzionalità della scheda SD con Android 4.4, ammettendo di non essersi spinta molto in questa direzione, tuttavia, con Android 5.0, Google ha aggiunto nuove API progettate per consentire un facile accesso alle schede SD in modo sicuro.

In sostanza, gli sviluppatori saranno in grado di accedere pienamente alle directory della scheda SD e ai file contenuti al suo  interno. Gli utenti dovranno consentire l’accesso una sola volta (al momento dell’installazione dell’app) e successivamente tutto dovrebbe funzionare senza problemi. Le applicazioni avranno anche la possibilità di creare delle directory per conservare i dati dell’app su una scheda SD molto più facilmente.

Non ci resta che aspettare che Android 5.0 faccia la sua uscita per il nostro dispositivo (qual’ora esso sia supportato) ricordandovi che se avete un Nexus non dovrete attendere molto.

Leggi anche | Android Lollipop per Nexus 5, Nexus 4 e Nexus 7 in arrivo il 12 Novembre |