Google Fuchsia

Rivelazioni importanti su Google Fuchsia arrivano direttamente da un ingegnere di Google, sembra che il progetto vedrà la luce tra molto tempo.

Alcuni giorni fa vi abbiamo parlato di un nuovo sistema operativo open source a cui Google sta lavorando silenziosamente. Stiamo parlando di Google Fuchsia, il sistema con interfaccia utente che si adatta sia agli smartphone che ai tablet.

A differenza di Android, che utilizza un kernel basato su Linux, Google Fuchsia sfrutta un kernel denominato Magenta. Mentre alcuni pensavano che questo nuovo sistema operativo sarebbe stato utilizzato per sostituire Android, ecco che ciò viene smentito dopo poco.

Dave Burke, uno degli ingegneri di Google per Android, Fuchsia è un progetto iniziale che egli stesso ha definito “un progetto sperimentale“. Quindi, non è ancora il momento di preoccuparsi sul fatto che questo nuovo sistema possa o meno sostituire Android.

Ciò non significa che Google Fuchsia non sia il sistema operativo che spegnerà Android, ma di certo è ancora solo un esperimento.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: