google foto

Da alcune ore è iniziato il rilascio globale attraverso il Play Store di un nuovo aggiornamento per Google Foto che introduce interessanti funzionalità che consentiranno di liberare spazio su smartphone e tablet Android.

Come annunciato su Google+ da John Elstone, membro del team di sviluppo di Google Foto, il nuovo aggiornamento dell’applicazione è stato realizzato proprio per consentire agli utenti di gestire nel migliore dei modi lo spazio occupato da foto e video: una nuova funzionalità chiamata semplicemente “Recupera Spazio di Archiviazione“, posizionata nel menu delle impostazioni, consentirà di cancellare le foto memorizzate sul proprio dispositivo ma che risultano già state salvate anche su Google Foto, il tutto attraverso una procedura sicura (verrà chiesta due volte conferma prima dell’eliminazione delle foto dal dispositivo); la seconda funzionalità avviserà gli utenti che hanno scelto di effettuare i backup delle foto con “qualità originale” e che stanno per terminare lo spazio a disposizione su Google Foto (ricordiamo che in questa modalità Google offre uno spazio di memorizzazione notevole ma comunque limitato), della possibilità di passare alla modalità di archiviazione delle immagini in modalità “Alta Qualità”, sfruttando così lo spazio di archiviazione illimitato, offerto da Google.

Novità anche per la versione web di Google Foto

Come sanno bene coloro che utilizzano Google Foto da tempo, il servizio consente di archiviare le foto sia in modalità “qualità originale”, disponendo di un quantitativo di spazio limitato, sia in modalità “alta qualità”, leggermente compresso rispetto al primo ma che da accesso allo spazio illimitato offerto da Google. Indipendentemente dalla scelta fatta, in qualsiasi momento l’utente può scegliere di cambiare questa modalità di archiviazione, consentendo a Google Foto di gestire così nella modalità scelta, tutte le immagini che verranno successivamente archiviate.

Da oggi però, grazie ad un aggiornamento già disponibile per la versione web di Google Foto, gli utenti potranno optare per l’utilizzo della modalità di archiviazione illimitata “alta qualità”, sfruttando l’algoritmo di compressione di Google anche per le foto già memorizzate in precedenza in modalità “qualità originale”. Per accedere a questa nuova funzionalità è sufficiente accedere a questo link, selezionare “Recupera Spazio di Archiviazione” e premere il tasto “Avvia”.

Insomma un aggiornamento davvero interessante per Google Foto, che consentirà anche ai più scettici ad affidarsi a questa piattaforma per salvare i propri scatti, senza più preoccuparsi dello spazio di archiviazione.

Via



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: