Google Feed cambia pelle: in test una nuova interfaccia

Google Feed cambia pelle: in test una nuova interfaccia

Google Now non è certo nuovo a cambiamenti, anche drastici o di un certo peso. Ad esempio, da qualche mese è stato rinominato come Google Feed e l’interfaccia – fruibile mediante uno swipe a sinistra dalla schermata home, nel caso dei Google Pixel/Nexus o degli smartphone Sony – è più volte diventata protagonista di alcune modificazioni o affinamenti estetici.

Google si dimostra essere dunque un continuo calderone di idee e il servizio Google Feed è probabilmente quello che ha ricevuto nel tempo più accorgimenti. L’ultimo scocca proprio in queste ore, e concerne più che altro la barra di ricerca, adesso più piccola e affiancata da alcune opzioni: su tutti, l’icona “in programma”, e il menu hamburger necessario per personalizzare il feed, accedere alla guida od alle impostazioni e inviare un feedback a Google.

La schermata è inoltre riorganizzata da un punto di vista estetico: sparisce il logo Google in bella mostra (posizionato nelle versioni precedenti immediatamente in alto al centro) e le schede hanno adesso degli angoli più addolciti e meno netti. Restando altresì sempre ancorati ai contenuti, è possibile visualizzare per ogni categoria di riferimento una notizia principale (quella per inciso dotata di una immagine più grande posta sopra al titolo di apertura) e altre sotto-notizie secondarie (quelle con l’immagine a destra e il titolo a sinistra).

Il nuovo layout di Google Feed è al momento in test e non sappiamo se sarà definitivo o meno. L’interfaccia va inoltre a sdoppiarsi a seconda se siamo alla home oppure all’interno di una sezione: in pratica, se clicchiamo sul tasto “in programma” (quello posto accanto alla barra di ricerca in alto) e torniamo alla homepage di Google Feed (icona home in basso, la prima per inciso), è possibile visualizzare un layout leggermente diverso, con la barra di ricerca estesa e (stavolta) la presenza dell’immancabile logo Google in alto.

Il nuovo Google Feed è attualmente in corso di distribuzione su tutti gli smartphone Android. Confermiamo, ad esempio, la presenza in Italia su un Sony Xperia X Compact, ma altre segnalazioni indicano novità positive anche su Galaxy S8 e Huawei Mate 10 Pro. E voi, avete ricevuto la nuova interfaccia?

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: