google-event

Google arricchisce le sue proposte commerciali proponendo alcuni nuovi prodotti che vertono sulla gestione del propri network domestico in ottemperanza alla nuova linea di mercato Google Homegoogle-wifi-router

In prima posizione troviamo il nuovo router WiFi Google che consentirà di unirsi ad altri router per creare una rete domestica complessa e raggiungibile anche da notevole distanza, al pari di un extender wireless su protocollo WiFi ma con funzionalità di rete avanzate accessorie.

Verrà commercializzato al prezzo di $129 ad unità o in tripla soluzione al costo di $299 con pre-ordini in partenza dal mese di Novembre 2016 e disponibilità effettiva da Dicembre 2016. Il design, come visibile dalle immagini che seguono, è davvero accattivante e riporta linee moderne e sobrie.google-router

Sempre restando in “tema domestico” troviamo il nuovo competitor di Amazon Echo visto in questi giorni. Stiamo parlando di del nuovo altoparlante con funzioni di assistente vocale integrato che ben si adatta a soluzioni esterne per la domotica della casa.

Si dota di controlli touch, tasto mute, altoparlanti collocati all’interno e microfoni per impartire i comandi vocali con possibilità di personalizzazione della scocca.

google-home

Attraverso il nuovo sistema di diffusione audio potrai garantirti ore ed ore di puro intrattenimento musicale in linea con i principali fornitori di servizio come YouTube Music,Spotify, Pandora, Google Play Music e TuneIn Radio.

google-home-compatibilita

Dietro tutto il sistema, ovviamente, troviamo Google Assistant, perno centrale dell’interno evento. Anche qui, come per i Pixel, il linguaggio e l’interazione risultano liberi e senza intoppi. Da qui, proprio come su smartphone, puoi lanciare una ricerca e ricevere un feedback tramite altoparlante.

Le ricerche, inoltre, vengono condotte attraverso il network di Wikipedia, una garanzia di completezza e chiarezza di contenuto oltre che, ad esempio, su Google Maps. Le possibilità, in tal senso, sono davvero infinite. Un vero e proprio centro di comando e ricerca intelligente.

google-home-ricerche

Si può pensare anche di gestire gli appuntamenti ed i tasks quotidiani fissando gli eventi e le note di nostro interesse, come la spesa.
Un semplice “Ok Google, Good Morning” e l’assistente vocale comunicherà tutte le info sul meteo e sui dati attuali di riferimento a data, ora e così via.

Direttamente da Home, inoltre, possiamo automatizzare ogni aspetto della casa tramite il controllo integrato di prodotti NEST o Philips Hue, tanto per fare un esempio. google-home-domotica

Come possiamo gestirli? Semplice, attraverso la nostra voce. Le ricerche su Google Foto, da adesso, possono essere effettuate in maniera intelligente applicando filtri specifici ed accedendo alle funzioni delle comuni Android TV di produttori terzi come Philips e Sony.google-home-filtri-ricerca

Avete acquistato un Google Chromecast Audio e vorreste poterlo gestire tramite il nuovo Home System? Potete farlo.
Il prezzo? A partire da $129 con inclusi 6 mesi di servizio Youtube RED. Le scocche sono realizzate in morbido tessuto (simil-DayDream View) e vi sono varie colorazioni:google-home-colori

 

 

CONDIVIDI