Google ed LG

Nonostante la storia recente ha visto Apple e Samsung protagoniste di una guerra senza fine per i brevetti, Google ed LG hanno capito che collaborare è la strada migliore per il successo.

Google ed LG hanno ufficializzato da poche ore un “accordo sui brevetti cross-licensing a lungo termine” sia per i prodotti già disponibili sul mercato che futuri e che prevede, per entrambe le aziende, la possibilità di far riferimento al patrimonio intellettuale del’altro, per i prossimi 10 anni.

Google non è nuova a questo tipo di partnership, infatti aveva già stretto ad inizio 2014 un accordo simile con Samsung.

Questo accordo con LG, potrebbe portare allo sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie, come sottolineato da JH Lee, Executive Vice Presidente e Capo dell’Intellectual Property Center di LG Electronics:

“LG valorizza il suo rapporto con Google, e questo accordo sottolinea l’impegno per lo sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie di entrambe le società che migliorano la vita dei consumatori”

L’accordo tra Google e LG inoltre, non è solo una vittoria significativa per LG, in termini di conoscenza e possibilità di sviluppo, ma anche come un segno di forza nella battaglia sul mercato globale con il suo connazionale coreano, Samsung.

Google ed LG poi già in passato hanno lavorato a stretto contatto, tanto da portare la casa di Mountain View a scegliere LG per la realizzazione di due Nexus, un tablet Google Play Edition e il primo smartwatch dotato del sistema operativo Android Wear.

Insomma le due società si stimavano reciprocamente già in precedenza e questo accordo ne è la consacrazione ufficiale ed in assoluto uno tra i più importanti nel panorama commerciale globale. così come sottolineato da Alle Lo, Presidente della sezione brevetti di Google:

“Siamo lieti di entrare in questo accordo con una società di tecnologia leader a livello mondiale come LG. Lavorando insieme e condividendo le proprie licenze le aziende possono concentrarsi sul portare grandi prodotti e servizi ai consumatori di tutto il mondo.”

Per il momento ovviamente non possiamo neanche ipotizzare cosa porterà effettivamente questo accordo, ma osservare con attenzione lo sviluppo di questo importante accordo, curiosi di scoprire cosa ci proporranno Google ed LG nei prossimi 10 anni.