Home News Google e Twitter si accordano, i tweet saranno visualizzati nel motore di...

Google e Twitter si accordano, i tweet saranno visualizzati nel motore di ricerca

0
Google e twitter

Finalmente raggiunto l’accordo fra Google e Twiiter, la piattaforma social aumenterà il suo traffico grazie all’inserimento dei tweet tra i risultati del motore di ricerca.

Svolta nell’ambito dei Tweet grazie all’accordo trovato tra Google e Twitter; infatti a partire da questo primo semestre Google comincerà a rendere disponibili i twett appena postati  nei risultati  del motore di ricerca per eccellenza. Oltre a questo, i risultati avverranno pressoché immediatamente senza dover attendere le scansioni periodiche dei crawler, che solitamente scandagliano l’intero Web alla ricerca di contenuti.
Attualmente l’accordo tra le due parti non è stato confermato in alcun modo da nessuna delle due società, ma secondo il Finalcia Times, sarebbe stato sancito nel pomeriggio di ieri (04 gennaio 2015, ndr); oscure le modalità economiche, probabilmente si accorderanno sugli introiti pubblicitari, visto che l’operazione porterà inevitabilmente nuovi investitori. Twitter, di fatti potrebbe ricevere pagamenti più o meno periodici garantendo l’accesso ai data base contenenti i tweet.
Ovviamente l’operazione è stata effettuata per aumentare notevolmente il traffico su Twitter dando anche una maggiore visibilità ai profili meno noti e di conseguenza avere maggiori introiti provenienti dalla pubblicità annessa ad ogni risultato mostrato.

Un’altra grande novità, legata solamente al motore di ricerca, riguarda i risultati sui personaggi famosi e sulle star cinematografiche o sportive, i quali mostreranno, nei risultati della ricerca, i link relativi ai loro profili sui social network, per dare una completa informazione all’utente che ha effettuato la ricerca. Continua dunque la volontà di Google di rendere sempre più facile la vita ai propri utenti. Google

CONDIVIDI
Articolo precedentePS4 in offerta a 399€ con Driveclub, Last of Us e Minecraft da Euronics
Prossimo articoloScoperto spyware per iOS