Google Duo

Google Duo è stata recentemente introdotta quale applicazione utile al fine di effettuare video chiamate in maniera del tutto simile ad analoghi servizi, primo fra tutti Skype, accanto alla controparte Google Allo che, invece sostituisce l’acclamata Whatsapp nella gestione della messaggistica istantanea. Hangouts è usato ormai da tempo e, nel suo percorso di aggiornamento, ha visto l’integrazione SMS (prima estromessa e poi ritornata) Messenger per gli SMS da app proprietaria e negli ultimi mesi anche Allo e Duo che, in tal senso, contribuiscono a creare confusione tra le file di utenti meno informati in proposito.

A partire dal primo dicembre qualcosa cambierà e, Google, proporrà la rimozione di Hangouts all’interno del pacchetto GMS, ovvero l’insieme di app che i produttori sono tenuti ad installare di default nel sistema per la certificazione. Al posto di Hangouts troveremo Duo, che sarà presente di default sui prossimi smartphone Android.

L’installazione, ad ogni modo, sarà possibile (anche se non sappiamo se l’app verrà effettivamente mantenuta in vita) sebbene le intenzioni dell’azienda sembrano rivolti ad una lenta ma decisa sostituzione di Duo in tutti i servizi Google che, ad oggi, utilizzano Hangouts. Che cosa ne pensate di questa scelta? Diteci la vostra in proposito.

VIA



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: