Google smartwatch

Nonostante le recenti indiscrezioni di un presunto allontanamento di Motorola alla piattaforma Android Wear e ad un generale senso di sfiducia che ha accomunato anche altri gli OEM, Google punta al rilancio della piattaforma. La società di Mountain View conta di introdurre due smartwatch già a partire dal nuovo anno e con a bordo la revisione 2.0 di Android Wear OS.

Una notizia che giunge quasi in via ufficiale, in luogo alle dichiarazioni rilasciate durante un’intervista a The Verge da Jeff Chang, product manager Android Wear. Si tratterebbe di veri e propri top di gamma che affiancheranno il mercato consumer degli smartphone serie Pixel, sebbene non riporteranno tale nomenclatura ma quella dell’azienda produttrice, per il momento ancora ignota.

In concomitanza al rilascio delle nuove soluzioni si prevede anche il rilascio di Google Android Wear 2.0, che introdurrà funzioni di primo piano come il sistema di pagamento Andoroid Pay e sranno dunque in grado di effettuare pagamenti card-less utilizzando il modulo NFC. Come riferito, gli smartwatch porteranno compatibilità sia per i device Android siaper quelli iOS, senza alcuna differenza nei termini dell’esperienza di utilizzo tra le piattaforme.

Ad ogni modo, questi saranno solo i primi di una serie di smartwatch Google destinati a popolare il mercato nel prossimo 2017. Appuntamento quindi al CES di Las Vegas ed al successivo Baselworld 2017 di fine marzo per ulteriori dettagli.

VIA