Google Pixel

Google dice addio ai Nexus, si apre l’era dei Pixel: potrebbe essere questa una delle novità più curiose riguardanti i nuovi telefoni a marchio Google che dovrebbero finalmente comparire il 4 ottobre. Qualche indiscrezione l’avevamo già avuta giorni fa, ma ora sembra confermato: lo ha rivelato per primo il sito Android Police, che avrebbe ricevuto l’informazione da due fonti indipendenti e ritenute sufficientemente affidabili. I telefoni, dai nomi in codice Sailfish e Marlin, sono da tempo protagonisti della solita invasione di indiscrezioni che riguardano l’uscita di un nuovo dispositivo Google, si chiameranno probabilmente Pixel e Pixel XL.

Nexus

Il cambio di nome potrebbe corrispondere all’inaugurazione di una nuova strategia da parte di Google nell’ideazione e nella produzione dei suoi gadget. Da mesi in effetti si vocifera che la casa di Mountain View sia al lavoro per mantenere un controllo più serrato sul design e le specifiche dei propri dispositivi: non più telefoni già in produzione o in uscita da rinominare, come avvenuto finora, ma prodotti in grado di farsi riconoscere nella massa a prima vista.

Il tablet Pixel C è stato il primo esempio e questi telefoni sarebbero la conferma. Nexus o Pixel, è essenziale comunque che i nuovi telefoni si dimostrino più che interessanti. Lo smartphone modulare Project Ara (l’altro grande sforzo di Google in ambito smartphone) è stato infatti appena abbandonato improvvisamente e definitivamente, dopo numerosi rimandi e lasciando delusi sia gli sviluppatori del progetto interni alla società che gli appassionati, che attendevano con ansia l’arrivo del gadget.

CONDIVIDI
Articolo precedenteOpen Office vicino alla fine per mancanza di sviluppatori
Prossimo articoloTiscali Mobile, arrivano le tariffe speciali Gold e Full, fino al 18 Settembre