Google ha finalmente svelato la data di uscita e il prezzo del suo nuovo Daydream View, sul mercato a partire dal 10 novembre ad un prezzo che si aggira intorno ai 79 dollari.

Daydream View sarà disponibile per il pre-ordine nel Google Store e presso alcuni rivenditori autorizzati quali Verizon e Best Buy negli USA, Bell, Rogers e Telus in Canada a 99 dollari canadesi, EE e Carphone Warehouse nel Regno Unito a 69 sterline, Deutsche Telekom in Germania a 69 euro, Telstra e JB HiFi a 119 dollari australiani in Australia.

Il Daydream di Google non sarà disponibile in Italia, esclusa anche dal lancio dei Pixel e di quasi tutti gli altri prodotti presentati durante l’evento del 4 ottobre, ma solo in alcuni mercati selezionati, ad un prezzo variabile da paese a paese, ovvero USA, Canada, Australia, Regno Unito e Germania.

Il Google Daydream, consentirà di usufruire della sua piattaforma Daydream View per visitare il mondo con Street View, leggere i quotidiani in modalità interattiva, giocare in realtà aumentata con titoli compatibili presenti nel Play Store o visualizzare filmati immersivi grazie YouTube VR e Google Play Movies.

Al momento, gli unici dispositivi in grado di supportare la piattaforma DayDream sono il Google Pixel e Pixel XL, attualmente gli unici ad essere compatibili con il visore, anche se alcuni rumors non ufficiali affermano che la compatibilità si espanderà anche verso altri smartphone.

Non ci resta che attendere l’uscita dei nuovi device anche nel Bel Paese e sperare che nel corso del prossimo anno tutti i maggiori produttori rilascino smartphone con la certificazione Daydream.