Google Clips: un nuovo punto di vista per immortalare i vostri momenti speciali

Scattare foto o filmare istanti di vita quotidiana permette di ricordare un momento speciale con i nostri amici e familiari catturandone l’essenza. Il problema di ottenere questi scatti significa però che qualcuno deve essere il “fotografo designato”, sempre in attesa di scattare una foto al momento giusto. Quante volte avete desiderato di essere in una foto o in video ma non avete potuto esserci perché eravate proprio voi ad immortalare quel momento?

Google ha lavorato ad un nuovo tipo di fotocamera che vi permetterà di catturare ed essere anche presenti in questi momenti speciali, presentando Google Clips, una fotocamera leggera ed innovativa. La capacità di Google Clips, ad esempio, sta nel fatto che sarà possibile appoggiare la fotocamera sul tavolino quando i bambini giocano oppure, “attaccare” la Clips su una sedia per ottenere uno scatto del gatto che gioca con il suo giocattolo preferito. Nella Google Clips è presente un pulsante di scatto, sia nella fotocamera fisica che nell’applicazione corrispondente, in modo da poter catturare altri momenti o soggetti, qualunque cosa si desideri e quando si preferisce.

Principio di funzionamento

Sembra una fotocamera normale e si accende quando è pronta per iniziare la cattura sia in ambienti chiusi sia all’aperto, anche se al momento Google per garantirne un funzionamento migliore consiglia di utilizzarla in un ambiente domestico. La fotocamera Google Clips sfrutta a differenza però di tutte le dirette concorrenti, il sempre più importante algoritmo di intelligenza artificiale di Google, riconoscendo in automatico i volti dei familiari, effettuando scatti di qualità di quelli che “ritiene” momenti interessanti o significativi e lasciando all’utente la decisione di cosa salvare e condividere. I filmati registrati vengono quindi sincronizzati in modalità wireless in pochi secondi dalla fotocamera all’applicazione Google Clips per Android od iOS.

Accendendo quindi all’applicazione dal proprio smartphone o tablet, sarà quindi possibile salvare o eliminare i video, oppure si può scegliere un singolo fotogramma da salvare come una foto in alta risoluzione. Inoltre si potrà visualizzare e organizzare tutto ciò che abbiamo salvato in Google Foto (o nell’applicazione della galleria preferita) dove tra l’altro, è possibile salvare un numero illimitato di clip.

Google Clips arriverà a breve negli gli Stati Uniti per 249 dollari, con la speranza di avere presto informazioni su un possibile lancio anche in Italia.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: