Presentata sui dispositivi Pixel, la Google Camera con HDR+ è finalmente disponibile per gli Smartphone con processore Snapdragon 820, 821 e 835 grazie ad un porting realizzato da uno sviluppatore del noto sito di modding XDA Developers.

Un salto di qualità fatto da Google dai Nexus ai Pixel relativo al software della fotocamera grazie alla nuova versione Google Camera con HDR+. L’HDR+ elabora in maniera avanzata le immagini sovrapponendo diverse esposizioni per bilanciare perfettamente le zone in ombra e quelle in luce. Rende il punta e scatta migliore, permettendo di ottenere delle immagini mozzafiato anche agli utenti meno esperti.

Google Camera con e senza HDR+

Lo sviluppatore ucraino con nome BSG ha effettuato il porting della Google Camera v4.4.012.156195200. L’applicazione è compatibile con qualsiasi dispositivo con processore di elaborazione d’immagine Hexagon 680, incluso degli Snapdragon 820, 821 e 835.

Attualmente è stata testata sugli Smartphone LG G6, OnePlus 3, 3T e 5 e Samsung Galaxy S8. Fateci sapere nei commenti qui sotto se avete altri dispositivi con questi processori e se risulta compatibile, buona luce!

FONTEXDA Developers
CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy Note 8: probabile anticipo della data di uscita?
Prossimo articoloiPhone 8 sbuca dalle fabbriche Foxconn, breve video delle unità reali