google assistant per ios

Dopo tanto tempo, finalmente Big G ha deciso di rilasciare il suo assistente digitale Google Assistant anche per piattaforma Apple iOS. Il primo paese a beneficiarne sarà il Regno Unito, seguito da Germania e Francia. Successivamente il rilascio avverrà nei restanti paesi in modo graduale, come promesso durante la conferenza.

Google Assistant per iOS è stato inizialmente annunciato durante il Google I/O di inizio anno, in cui è stato anche fatto un chiaro riferimento circa i paesi e le lingue supportate. Ovviamente, su piattaforma iOS l’applicazione dell’assistente digitale avrà un numero di funzioni limitato rispetto a quella su piattaforma Android. Ciò è particolarmente dovuto alle restrizioni API di Apple, che impediscono le funzioni di sistema a livello superiore, come le impostazioni di allarmi a causa dell’elevata sicurezza cui sono sottoposti i sistemi della società caratterizzati dal logo della mela morsicata.

Sarà presente un widget accessibile dal pannello dedicato del centro di notifica, che fungerà da accesso rapido per avere Google Assistant disponibile in qualsiasi situazione.

VIATheVerge
CONDIVIDI
Articolo precedenteAndroid Oreo ancora più personalizzabile: in futuro supporto ai temi senza root
Prossimo articoloGarmin HR Vivomove, lo smartwatch che verrà annunciato ad IFA 2017